GRAZIE SIGNORE

ilbiribino

05 Dicembre 2015

Nessun commento

Epilogo

Epilogo

Il problema del mondo non è il mondo stesso, ma il “pensiero” negli uomini. Tutto ciò che ci circonda è perfetto, siamo noi gli imperfetti. Ci siamo rovinati da soli la vita! Ma il Signore non ha mai rinunciato, in ogni epoca, ad indicarci la via. Oggi, la luce che ci guida nel buio in cui è immersa l’umanità è Medjugorje.

«Cari figli, anche oggi vi invito alla conversione. Che la vostra vita, figlioli, sia riflesso della bontà di Dio e non dell’odio e dell’infedeltà. Pregate, figlioli, affinché per voi la preghiera diventi vita. Così scoprirete nella vostra vita la pace e la gioia che Dio dà a quelli che sono col cuore aperto verso il Suo amore. E voi che siete lontani dalla misericordia di Dio convertitevi, affinché Dio non diventi sordo alle vostre preghiere e non sia tardi per voi. Perciò, in questo tempo di grazia, convertitevi e mettete Dio al primo posto nella vostra vita. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.»

(Madonna di Medjugorje 25-8-2007)

Diciamo insieme la preghiera che ci ha insegnato nostro Signore:

«Padre nostro, che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano,

e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, 

e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male.
Amen.»

Grazie Signore.

Lascia un commento